Benvenuti sul sito di Amphenol Invotec      |      22 maggio 2018
Ricerca per parola chiave

Responsabilità ambientale

RoHS

Gli articoli venduti da Invotec Group sono soggetti a/conformi alla normativa RoHS?

Il campo di applicazione della normativa RoHS (e della Direttiva WEE) specifica che questa è applicabile unicamente a categorie specifiche di apparecchiature elettriche (dove apparecchiatura è la parola chiave). Dal momento che Invotec Group è un fornitore di componenti (circuiti stampati) la normativa non si applica in maniera specifica ai nostri prodotti. Pertanto gli articoli venduti da Invotec Group di per sé non rientrano nel campo di applicazione della normativa.

Tuttavia, dal momento che le nostre merci vengono utilizzate nella produzione di attrezzature elettriche, potrebbero avere un impatto sulla conformità dell'attrezzatura elettrica nella quale verranno utilizzati in futuro. Pertanto, dobbiamo essere in grado di andare incontro alle esigenze del cliente offrendo prodotti che lo mettano in condizione di costruire attrezzature elettriche conformi con la normativa RoHS. Nella produzione di PCB utilizziamo un gran numero di composizioni chimiche e materiali e siamo in contatto con la nostra catena di fornitura per essere certi di essere in condizione di fornire dei PCB che siano utilizzabili nelle apparecchiature elettriche, facendole risultare conformi con la normativa. Al momento Invotec Group è in grado di confermare che, a sua conoscenza, nessuno dei suoi prodotti contiene:

 

Mercurio

Cromo esavalente

Cadmio

Bifenili polibromurati

Eteri di difenile polibromurati

 

Tuttavia, una quantità considerevole dei nostri prodotti contiene piombo. Questo è presente nel rivestimento saldabile del PCB quando il cliente richiede la Hot Air Solder Level SnPb come finitura superficiale.

Verranno apportate delle modifiche ai nostri prodotti per conformarli alla normativa RoHS?

Non apporteremo alcun a modifica ai PCB da noi prodotti, salvo richieste specifiche da parte di un cliente. Dal momento che la normativa RoHS non riguarda il nostro prodotto in maniera specifica (consultare la Domanda 1) e che non sempre veniamo messi a conoscenza dell'applicazione finale o del mercato sul quale verrà immesso, continueremo a fornire prodotti HASL SnPb fin quando ci sarà domanda. Esistono alcune finiture senza piombo e sono state ampiamente utilizzate per molti anni. Oltre a essere prive di piombo, offrono anche dei vantaggi all'assemblatore di PCB. Qualora desideriate ricevere ulteriori informazioni sulle finiture di superficie disponibili, vi invitiamo a contattare il nostro responsabile rapporti commerciali o a scrivere a: info@invotecgroup.com

Tabella di marcia per l'utilizzo di finiture senza piombo

Molti dei nostri clienti hanno richiesto finiture senza piombo per numerosi anni, non necessariamente perché prive di piombo, ma a causa dei vantaggi che offrono all'assemblatore se paragonate alla lega di stagno piombo HASL. La domanda per finiture alternative è aumentata di pari passo con la complessità della scheda.

Finiture senza piombo disponibili

Invotec Group offre:

NiAu a immersione

Stagno a immersione

Argento a immersione

HAL senza piombo

Di queste, la più affermata è quella di NiAu a immersione che è stata ampiamente utilizzata per molti anni. Oggi rappresenta il 50% circa dei nostri PCB.
Compatibilità con componenti, fondenti e tecniche di saldatura senza piombo

La vasta gamma di componenti, fondenti e tecniche di saldatura in uso, implica la nostra impossibilità di fornire dei dati sulla compatibilità delle finiture sopraelencate con applicazioni specifiche. Ciascun cliente stabilirà qual è la finitura di superficie più adatta per la sua applicazione specifica. Invotec collaborerà con i clienti per sostenere l'elaborazione di schede tecniche con linee guida specifiche per ciascuna finitura particolare.

Gestione e conservazione dei PCB con finitura senza piombo

Dal momento che le nostre finiture senza piombo sono ben affermate, lo sono anche la gestione e conservazione delle stesse e non variano in conseguenza della normativa RoHS.

Verranno apportate delle modifiche ai numeri di componente?

Se ci viene indicato di modificare la finitura saldabile su un PCB che già produciamo per voi, attribuiremo un nuovo Numero di strumento (componente interno) al PCB. In base alla finitura prescelta e al progetto della scheda esistente, potrebbe essere necessario apportare delle piccole modifiche, in genere della soldermask. Discuteremo con voi di tali modifiche prima di metterle in atto. Tuttavia, tipicamente i PCB vengono ordinati in base al Numero di componente del cliente e al Livello di revisione, non in base al Numero di componente (strumento) interno. La decisione di modificare il Numero di componente di riferimento dell'ordine o il Livello di revisione spetta al cliente. Ad ogni modo, consigliamo di modificare almeno lo stato di revisione del componente per evitare confusioni.

Etichettatura e tracciabilità dei prodotti senza piombo

Le finiture senza piombo proposte sono distinguibili visivamente da una finitura HASL SnPb tradizionale. Verrà inoltre specificato se i PCB sono soggetti alla normativa RoHS sul certificato di conformità fornito alla consegna.